[Soluzioni dai nostri partner Aruba, a Hewlett Packard Enterprise company​ | Din…

[Soluzioni dai nostri partner Aruba, a Hewlett Packard Enterprise company​ | Dinets ]

Case study: Copertura Wi-Fi gratis e performante per gli spettatori allo stadio Dall’Ara

Intitolata alla memoria dello storico Presidente del Bologna Football Club 1909, la struttura da oltre 36mila posti situata a circa due chilometri dal centro cittadino rappresenta il maggior impianto sportivo di Bologna e uno dei migliori campi in Italia ed in Europa per la riconosciuta qualità drenante e la compattezza del suo campo erboso.

Inaugurato nel 1927, già oggetto di una serie di ristrutturazioni, lo Stadio Dall’Ara è sotto il vincolo della Sovrintendenza delle Belle Arti, che vigila sulle strutture di carattere storico come questa. Si è, dunque, resa necessaria una progettualità attenta a capire come meglio posizionare gli Access Point Aruba ottenendo massima copertura del segnale senza intaccare il patrimonio dello stadio ed ovviando le eventuali interferenze esterne.

La scelta dell’architettura Mobile First di Aruba ha permesso all’Emilia Romagna di essere ai primi posti tra le regioni italiane in termini di servizi infrastrutturali. Lepida ha scelto gli Access Points di Aruba per coprire sia le strutture interne che quelle esterne dello stadio Dall’Ara.

A pesare sulla nostra scelta – puntualizza il Direttore Generale di Lepida S.c.p.A. – è stata la riconferma per il tredicesimo anno consecutivo di Aruba tra i leader nel Magic Quadrant di Gartner riferito alle “Wired and Wireless LAN Access Infrastrutture.

In particolare, i tecnici di Lepida hanno beneficiato di vere e proprie piattaforme di Wireless di nuova generazione ottimizzate per applicazioni mobili e streaming video, e in grado di assicurare la migliore esperienza di connessione su una rete Wi-Fi.

Inoltre, grazie alla gestione centralizzata e al clustering, i Controller della serie 7200 permettono l’attivazione di reti di grandi dimensioni con centinaia di Mobility Controller anche con uno staff ridotto, mentre il sistema di gestione Aruba AirWave fornisce visibilità su tutta la rete attraverso monitoring in tempo reale, reportistica anche storicizzabile e troubleshooting.

A loro volta, gli Access Point Aruba della serie 370 sono progettati per resistere alle condizioni più proibitive fornendo prestazioni comparabili a quelle di una connessione cablata. In particolare, grazie alla tecnologia ClientMatch, che ottimizza dinamicamente le prestazioni dei client Wi-Fi rispetto al movimento degli utenti o al mutare delle condizioni di radio frequenza, la serie di AP 360 permette di caricare pagine web più rapidamente e di visualizzare stream video con migliore qualità e alta densità di client.

Pensando al futuro, gli Access Point wireless multifunzione Aruba AP serie 300 offrono beacon Aruba BLE integrati per servizi di localizzazione e orientamento indoor e Push Notification, finalizzate a offrire una più alta capacità – in termini di prestazioni ed efficienza – in ambienti ad altissima densità.

Per approfondire:
https://www.arubanetworks.com/it/risorse/lepida-scpa/

https://www.arubanetworks.com/it/
https:// www.dinets.it


La Repubblica delle Biciclette

Il primo concerto rock a pedali